Le ”rivoluzioni” con l’Iphone

 

 

 

 

 

Ciclicamente in Italia torna l’autunno caldo e con esso le proteste di piazza di precari,disoccupati,studenti e tra loro comunisti e  presunti tali, anarco qualchecosa, e anche nullafacenti e  chi si trova a passare di lì e si unisce alla massa così perché non sa che fare,tutte sacrosante ci mancherebbe; però  in questi ultimi mesi in Italia si difende il posto di lavoro in un una miniera, uno con un cervello normale dovrebbe balzare sulla sedia e restare a bocca aperta e chiedere come sia possibile che nel 2012 in Italia si difenda il posto di lavoro sottoterra?!  come al solito le proteste subito strumentalizzate  da pseudo sindacalisti e pseudopolitici che in questi anni hanno continuato  a proteggere i soliti ed appoggiare le peggiori politiche neoliberiste mai viste. Io vorrei chiedere a questi signori  che evidentemente arrivano dalla luna ‘’ci mandereste mai un vostro figlio a lavoro dentro una caverna? O in un petrolchimico?  La risposta sarebbe del tipo ‘’no, però’’  no però nel terzo millennio in un Paese occidentale non si può barattare la vita per il lavoro, semmai come hanno fatto in altre parte  del c.d. primo mondo trovare altre vie di sviluppo, dare il via a una riconversione industriale che non sia dannosa né per l’ambiente né per i lavoratori ma chiedere queste imprese a gente che ragiona con schemi da anni ’50 è come chiedere ad una tartaruga di fare i 100m  in 9 secondi netti.

Poi ci sono gli anticapitalisti  che manifestano con l’Iphone,le nike,l’ultimo paio di roy rogers e le raybean, però si indignano per gli operai cinesi sfruttati e sottopagati delle apple, per i bambini che fanno le scarpe, per i lavoratori turchi o arabi che si beccano il cancro per ‘’sabbiare’’ il loro jeans alla moda.  voi non siete contro il sistema a voi il sistema piace e lo tenete in piedi,perché non sapete  farne a meno.

Poi ci sono gli studenti che vanno a chiedere diritti a chi la sera prima glieli ha tagliati,tolti,negati, come si fa a ragionare così. Chiedere al potere di essere umano, è come chiedere al boia la grazia,  naturalmente non ve la concederà.  Voi che siete tutti omologati, voi che vi fate guidare da giornalaccii mainstream, e dal pensiero unico forse non avete mai letto o sentito di gente come Pasolini,Brecht,Carmelo Bene, se non per qualche frase postata a cazzo su fb o da qualche altra parte, io vi consiglio umilmente di farlo.  NON SIATE MASSA SIATE UNICI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...